Castelnuovo, i sogni son desideri. E’ salvezza incredibile

Castelnuovo, i sogni son desideri. E’ salvezza incredibile

by 26 aprile 2017

Incredibile. Non c’è, forse, aggettivo migliore per incastonare in un aggettivo soltanto l’impresa salvezza del CastelnuovoSandrà. Ultimo a fine andata, con un cambio in panchina sul groppone da digerire e ben nove sconfitte di fila disegnate sulla classifica, l’undici lacustre, senza troppi stravolgimenti, ha estratto dal cilindro un girone di ritorno da grandi numeri. Anche e soprattutto grazie al gran lavoro di mister Fabrizio Gilioli, bravissimo nel calarsi nella situazione e nel far maturare i tanti giovani catapultati in prima squadra dal vivaio.

“Sapevamo che la situazione era difficile – commenta il diesse Claudio Monese – ma in cuor nostro eravamo consapevoli che i nostri giocatori erano all’altezza della situazione. Serviva una scossa, che per fortuna è arrivata, perché imparassero ad avere fiducia nei loro mezzi. Gilioli ha fatto un gran lavoro e con lui tutta la società. Siamo contentissimi. E’ solo il primo passo. Già dal prossimo anno vedremo di alzare l’asticella, senza follie sul mercato. La nostra è una politica che impone pazienza, ma i primi frutti già si vedono”.