Welcome back, Alessandro Borgatti. Ufficiale il ritorno a Cologna Veneta: “Questione di cuore”

Welcome back, Alessandro Borgatti. Ufficiale il ritorno a Cologna Veneta: “Questione di cuore”

by 8 giugno 2018

Questione di cuore. Tre parole, non una in più. Si commenta così, in un’istantanea, il ritorno di Alessandro Borgatti a Cologna Veneta. L’attaccante, dopo una stagione da 14 reti nella vicentina Sitland Rivereel (Barbarano Vicentino), fa rotta verso casa. Con lui, sempre dal Sitland, arriva il difensore Alberto Cucco, classe 1991.

“Un piacere tornare a casa – commenta – un onore portare qui un amico ed un grande compagno come Cucco, sono sicuro che ci darà una grossa mano. E’ completo come calciatore e un esempio negli allenamenti.  A lui sono molto legato e mi rende felice l’idea di averlo ancora al mio fianco. Sarà una stagione tutta da vivere”.

Tante, nessuna banale, le ragioni del cuore: a Cologna si festeggia il centenario, lo allenerà uno dei suoi mentori, Salvatore Di Paola, fresco sposo proprio della madre di Alessandro, Barbara. E il traguardo delle cento reti è lì, a due passi da casa.

“Sogno di coronarlo qui a Cologna – conclude Borgatti – me ne mancano 19, sono tanti, ma ce la metterò tutta. Inutile dire che le motivazioni sono fortissime. Sono felice della mia scelta, spero di dare il mio contributo alla squadra del mio paese in un campionato importante come la Promozione. I miei primi 5 goal in categoria li ho segnati qui, spero che il cerchio si chiuda di nuovo qui, col centesimo sigillo”.