Mercato, le ultime novità. Manganotti al Team, riassetto societario a Zevio

Mercato, le ultime novità. Manganotti al Team, riassetto societario a Zevio

by 20 giugno 2018

Si muove a ritmo forsennato il mercato giocatori. E’ un giugno che regala colpi a ripetizione. A rinforzare ulteriormente la propria rosa è il Sona: dopo Pereira, arrivano Cappelletti dall’Oppeano e Corazza dal San Giovanni. Ma non è finita: sembra fatta anche per Danieli del Lugagnano, ottimo centrocampista.

E’ ai dettagli l’accordo per il passaggio di Luca Bonfigli al Mozzecane, salito a tavolino in Promozione dopo aver rilevato il titolo sportivo del Bardolino. Bocce ferme, ancora, al neopromosso in Eccellenza, Garda. Più in basso, si muove la Nuova Cometa: presi Daniel Fiorio dal Bonavigo e Alberto Andreoli dalla Scaligera Lavagno.

Due formazioni, Nuova Cometa e Scaligera Lavagno, che disporanno di due timonieri nuovi: per la prima Ivan Benin, un ritorno, proveniente, curiosità, dalla stessa Scaligera; a Lavagno, invece, allenerà Dionisio Zamperini, reduce da un positivo biennio alla guida delle giovanili del Caldiero Terme.

Restando in tema di panchine, è fresco l’accordo di Sirio Manganotti, ex San Giovanni, con il Team Santa Lucia in Eccellenza. Discorso chiuso, quindi, per quanto concerne il successore di Marco Tommasoni al timone.

E’ di queste ore, infine, la notizia del riassetto societario a Zevio. Dopo un triennio, si ristruttura l’organigramma: escono di scena Felice Lavecchia e Francesco Compri, entrambi per questioni lavorative, mentre il nuovo assetto, come spiega il neo presidente Armando Pachera, sarà così composto:

“Io sarò presidente, Giorgio Scandola vice e direttore generale, entra con noi Marco Montanari come coordinatore delle aree della società, Paolo Stevanella rimane con noi come responsabile amministrativo, nuovo diesse della prima squadra Sergio Sandrini, mentre diesse del vivaio sarà Claudio Marana. Elena Benini, invece, è la coordinatrice dell’attività di base. Concludo con un caloroso e sentito ringraziamento a Felice Lavecchia e Francesco Compri per l’impegno profuso per il bene della società in questo triennio”.

Note. Immagine d’archivio (Zevio vs Garda)