Caldiero-Piuzzi, il matrimonio prosegue. Il diesse Brutti inquadra il mercato: “Nessuna rivoluzione. Tante conferme, pochi innesti”

Caldiero-Piuzzi, il matrimonio prosegue. Il diesse Brutti inquadra il mercato: “Nessuna rivoluzione. Tante conferme, pochi innesti”

by 16 maggio 2017

Nessuna rivoluzione, nè in panca, nè in campo. Fiducia nel progetto rinnovata nei suoi pensatori e nei suoi interpreti. E’ un Caldiero pronto a molte riconferme, quello che s’appresta a vivere un’estate di mercato senza troppi scossoni.

Il tecnico Roberto Piuzzi è stato riconfermato ancora una volta alla guida della squadra. Con lui, rimarranno moltissimi giocatori della stagione da poco conclusa. Ci sarà giusto lo spazio per qualche ritocco.

“Nelle ultime 22 partite abbiamo fatto 50 punti, ripartiamo da lì – commenta il diesse Fabio Brutti – il nostro progetto va avanti senza stravolgimenti. Siamo contenti di Piuzzi, ma questo è risaputo, come della rosa che ha disputato questa stagione. Tre quarti dei ragazzi sono già stati confermati a rimarranno con noi il prossimo anno. Questo lo anticipo già. Gli innesti saranno pochi, tre o quattro al massimo. I nomi? Non ancora. Siamo vicini alla conclusione però”.